Informativa su Diritto di Recesso e Garanzia Legale

INFORMATIVA SUL DIRITTO DI RECESSO E RIMBORSI

Premessa

Il Diritto di Recesso è applicabile ai Clienti qualificati quali “consumatori” ai sensi del Decreto Legislativo n. 206/2005 “Codice del Consumo”; si intende per consumatore la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.

 

  1. DIRITTO DI RECESSO


Ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo, il Cliente potrà recedere dal Contratto, senza dover fornire alcuna motivazione e senza penalità, entro il termine perentorio di 14 (quattordici) giorni (di seguito, il “Termine di Recesso”) dalla consegna dell’articolo o degli articoli acquistato/i all’indirizzo indicato dal Cliente. In caso di beni multipli ordinati mediante un solo ordine o di ordini misti e consegnati separatamente, il Termine di Recesso decorre dal giorno in cui l’ultimo Prodotto sarà stato consegnato all’indirizzo indicato dal Cliente nel modulo d’ordine. Il Consumatore che intenda esercitare il diritto di recesso dovrà inviare – entro il predetto Termine di Recesso – una dichiarazione esplicita in tal senso, alla quale dovrà allegare il numero dell'ordine.

Tale dichiarazione potrà essere trasmessa tramite comunicazione scritta da inviarsi a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo e-mail: servizioclienti@leggeroroshop.it.

Il Cliente dovrà specificare la volontà di recedere dall'acquisto ed il prodotto o i prodotti per il/i quale/i intende esercitare il Diritto di Recesso.

In ogni caso, ai sensi dell’art. 57 del Codice del Consumo, il Cliente dovrà restituire l’articolo o gli articoli acquistato/i senza indebito ritardo e comunque entro 14 (quattordici) giorni dalla data di comunicazione del recesso (di seguito, il “Termine di Restituzione”), organizzando la spedizione e/o le relative modalità di restituzione, con la consapevolezza che tutte le spese di restituzione saranno a proprio carico. La spedizione è sotto la completa responsabilità del Cliente fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino. In caso di danneggiamento della merce durante il trasporto, Leggero di Andrea Cacciapuoti (di seguito, il “Venditore”) avviserà tempestivamente il Cliente (entro 3 giorni lavorativi dal ricevimento della merce) per consentirgli di sporgere prontamente reclamo nei confronti del corriere da lui scelto ed ottenere il rimborso del valore della merce (se assicurata); in tal caso il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, annullando contestualmente la richiesta di Recesso. Il Venditore non risponde in alcun modo per danneggiamento, furto o smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

I Prodotti per il Cliente intende esercitare il Diritto di Recesso dovranno essere restituiti al seguente indirizzo:

Leggero di Andrea Cacciapuoti
Viale Carlo Felice, 63
00185 Roma (RM)

 

In seguito al ricevimento della predetta dichiarazione del Cliente, il Venditore provvederà ad eseguire il rimborso del prezzo del Prodotto reso e dei costi di spedizione, laddove sostenuti dal Cliente, al netto delle eventuali spese supplementari di spedizione ai sensi dell’art. 56, comma 2, del Codice del Consumo (es.: qualora il Cliente abbia scelto un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso messo a disposizione dal sito), in ogni caso non oltre 14 (quattordici) giorni dalla data di ricezione della dichiarazione di recesso (di seguito, il“ Termine di Rimborso ”). Il rimborso sarà effettuato utilizzando la stessa modalità di pagamento scelta dal Cliente in fase di acquisto; pertanto, in caso di pagamento effettuato mediante carta di credito, il Consumatore riceverà il rimborso direttamente sulla predetta carta. In tutti gli altri casi il rimborso sarà effettuato tramite bonifico bancario.

In ogni caso, il Venditore si riserva il diritto di trattenere il rimborso fino al momento della effettiva restituzione dell’articolo acquistato da parte del Cliente, oppure fino al momento in cui il Cliente non avrà fornito prova certa della restituzione dell’articolo in oggetto, e della valutazione delle condizioni dell’articolo reso.

Il requisito essenziale per il valido esercizio del diritto di recesso consiste nella restituzione dell’articolo originale, il quale dovrà essere restituito al Venditore perfettamente integro, completo di tutti i suoi elementi ed accessori (corredati da eventuali istruzioni, note, manuali allegati e dal certificato di garanzia, ove presente), perfettamente funzionante, nella confezione originale, privo di segni di usura o sporcizia e completo della documentazione fiscale ad esso annessa. L’inosservanza delle suddette disposizioni legittimerà Leggero di Andrea Cacciapuoti a rifiutare l’esercizio del Diritto di Recesso. In caso di decadenza del Diritto di Recesso per mancanza del requisito di integrità, Il Venditore provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

 

  1. GARANZIA LEGALE

Gli articoli in vendita sul sito www.leggeroshop.it sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità (o Garanzia Legale), prevista dal D.Lgs 206/2005 “Codice del Consumo” agli artt.128-135, che stabilisce la responsabilità del venditore per i difetti di conformità dei beni venduti nei propri punti vendita.

In caso di Difetto di conformità, ovvero consegna di bene che presenti vizi o difetti o sia difforme da quello previsto nel contratto di vendita, vale a dire inidoneo all’uso al quale serve abitualmente un bene dello stesso tipo, difforme dalla descrizione pubblicata sul sito o che non manifesti le qualità promesse, si applica quanto previsto in materia di Garanzia Legale dagli artt. 128 e seguenti del d.lgs. 205/2006 (Codice del Consumo).
Sono esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità del Cliente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto.
Il Venditore è responsabile quando il difetto di conformità si manifesta nel termine di due anni dalla consegna del bene, salvo che sia prevista una garanzia convenzionale oltre tale termine. Il Consumatore è tenuto a denunciare il vizio o difetto al Venditore entro due mesi dalla manifestazione dello stesso.
Si presume che i difetti di conformità che emergono entro sei mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di
conformità.
L’azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati dal venditore si prescrive nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene (il Consumatore che sia convenuto per l’esecuzione del contratto può tuttavia far valere sempre i diritti di cui al presente articolo purché il difetto di conformità sia stato denunciato entro due mesi dalla scoperta e prima della scadenza dei due anni dalla consegna).
In caso di difetto di conformità il Consumatore può chiedere, senza spese (comprese quelle di spedizione), il ripristino mediante riparazione o sostituzione, a sua scelta, salvo che rimedio sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro.
Il rimedio di cui sopra è da considerare eccessivamente oneroso se impone allo store spese irragionevoli in confronto all’altro, tenendo conto:
a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità;
b) dell’entità del difetto di conformità;
c) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.
Le riparazioni o le sostituzioni saranno eseguite entro un congruo termine dalla richiesta e non dovranno arrecare notevoli inconvenienti al Consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale è stato acquistato.
Il Consumatore può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto  ove ricorra una delle seguenti situazioni:
a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose;
b) il venditore non ha provveduto alla sostituzione entro un termine congruo;
c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha recato notevoli inconvenienti al Consumatore.
Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell’uso del bene.
Dopo la denuncia del Difetto di conformità il venditore può offrire al Consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti:
a) qualora il Consumatore abbia già richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo per le riparazioni o sostituzioni, salvo accettazione da parte del Consumatore del rimedio alternativo proposto;
b) qualora il Consumatore non abbia già richiesto uno specifico rimedio, il Consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo.
Un Difetto di conformità di lieve entità, per il quale non sia stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.
La Garanzia Legale è limitata agli acquisti effettuati da Consumatori. Per quanto riguarda soggetti diversi da Consumatori si applica quanto previsto dal Codice del Consumo agli artt. 1490 e ss..

Può inoltrarci un reclamo scrivendo a servizioclienti@leggeroshop.it, oppure inviando la segnalazione a Leggero di Andrea Cacciapuoti – Viale Carlo Felice, 63, 00185 Roma (RM).